Un evento di risonanza mondiale unico nel suo genere in Italia

Dal 30 Giugno al 16 Luglio a Spoleto

Lo Spoleto Festival nacque nel 1958 su impulso del maestro compositore Gian Carlo Menotti e della sua visione: unire due culture e due mondi artistici molto diversi, quello europeo e quello americano (da qui il nome), all’insegna dell’arte in ogni sua forma ed espressione. Ed allestire una manifestazione che fosse il più internazionale possibile.

Vivere e coniugare l’arte in tutte le sue manifestazioni, dunque, classiche ed innovative, tutte in una stessa località.

Il Festival dei Due Mondi è stato e continua ad essere uno degli appuntamenti culturali più importanti ed innovativi a livello mondiale. Più celebre all’estero che in patria, non ha rivali nemmeno in Europa che possano condividerne il percorso e la qualità degli eventi che hanno descritto i suoi tanti anni di vita.

Nei 17 giorni del Festival, che inizia abitualmente a partire dall’ultimo venerdì di Giugno, si alternano balletto, opera lirica, pittura, conferenze, concerti, teatro, convegni, musica sacra, letture, spettacoli di marionette ed arte contemporanea. La “dualità” è stata sempre presente anche nel cartellone: accanto a spettacoli d’avanguardia esclusivi, inusuali ed originali vanno in scena opere e lavori rispettosi della tradizione classica.

0
Comments

Lascia un commento

All fields with * symbol are mandatory